ASSONAUTICA


ASSONAUTICA PROVINCIALE MESSINA

L’Assonautica nazionale è stata costituita il 16 dicembre 1971 su iniziativa di Unioncamere e di un gruppo di Camere di commercio con l’obiettivo di promuovere la nautica da diporto, il turismo nautico e l’economia del mare.

Attualmente, è composta da 20 Enti camerali, 35 Assonautiche provinciali e un’Unioncamere regionale. Soci sostenitori sono l’Unioncamere, l’Istituto Tagliacarne e l’Ucina. Risale al 2009, la firma di un protocollo d’intesa con la Fiv e la Lega Navale Italiana.

A Messina, l’Assonautica provinciale ha operato sino al 2012.

La volontà di ricostituire l’associazione provinciale nasce dal grande amore per il mare, ma anche dalla consapevolezza che una città come Messina, che vanta un territorio votato al mare anche aldilà dei suoi confini comunali, non può non avere.

Il principio cardine dal quale l’Assonautica provinciale di Messina intende ripartire è lo sviluppo del diportismo nautico e di tutte le attività sociali, sportive, economiche e culturali a esso collegate.

Un obiettivo che si vuole realizzare attraverso un programma chiaro e ben definito, concertando e condividendo le iniziative con Assonautica nazionale.

 


PROGRAMMA

1) Collaborare con la Camera di commercio per qualificare e incrementare l’attività del settore nautico e, più in generale, dell’economia del mare che, nei territori marittimi italiani, svolge un ruolo propulsivo dell’economia locale;

2) Diventare autorevole portavoce dell’utenza nautica, rappresentando le istanze della stessa nelle sedi istituzionali competenti, collaborando con gli enti preposti e richiedendo maggiore attenzione per il comparto, diventando, in tal modo, punto di riferimento sia per gli operatori del settore sia per i diportisti;

3) Istituire uno Sportello che si occupi di monitorare le opportunità di finanziamento per il sistema portuale e logistico, reperendo fondi a livello nazionale e internazionale;

 4) Offrire all’utenza nautica servizi di immediata necessità: insediamenti ricettivi per la nautica da diporto e per tutte le attrezzature accessorie, assistenza tecnica nei vari settori interessanti il diporto nautico, assistenza in mare, assistenza assicurativa e di informazione turistica;

5) Collaborare con l’Istituto Nautico di Messina per l’acquisizione di specifiche competenze del settore;

6) Promuovere ogni attività rivolta al potenziamento del diporto nautico come fattore integrante del turismo nazionale e internazionale;

7) Diffondere tra i propri associati la cultura dell’economia circolare e di crescita sostenibile, nella consapevolezza che quel che prima si considerava rifiuto può essere trasformato in una risorsa, optando per materiali riciclabili e preferendo porti turistici con impianti eco per lo smaltimento dei rifiuti;

8) Promuovere e sostenere la cultura del digitale, che non solo porta notevoli benefici, ma consente anche di raggiungere più facilmente il mercato internazionale, offrendo un ulteriore sostegno all’export;

9) Attivare uno Sportello legale finalizzato all’erogazione di un servizio gratuito di consulenza e assistenza;

10) Organizzare, una volta l’anno, di un evento a carattere culturale e sportivo, per valorizzare la realtà produttiva della provincia di Messina. Una manifestazione che coinvolga operatori e clienti, ma anche e soprattutto la città e il suo intero comprensorio, promuovendo le aziende dell’indotto;

11) Realizzare una scuola di vela dotata di una sede attrezzata che possa dare il giusto impulso allo sport velico provinciale, in funzione anche degli ultimi sviluppi tecnici di settore e delle conseguenti di nuove categorie di imbarcazioni;

12) Assistere gli operatori della nautica nella partecipazione ad attività di promozione, quali fiere ed altri eventi.


www.assonauticamessina.com


 

Ultima modifica: Mercoledì 3 Febbraio 2021